Napoli, un uomo ha fatto esplodere la sua auto lanciando un maxi petardo dal balcone di casa

A Napoli un uomo ha fatto esplodere accidentalmente la sua auto con un maxi petardo lanciato dal balcone di casa. Nella notte di Capodanno molte persone amano sparare i botti per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, ma questo signore napoletano non ha fatto bene i calcoli, quando ha deciso di lanciare la bomba carta dal balcone di casa in via Roma. In una stradina infatti si trovava parcheggiata la sua auto e la bomba carta è andata a finire proprio sulla sua auto. Secondo la testimonianza di alcune persone presenti, l’auto è andata completamente in fiamme dopo l’esplosione del maxi petardo.

È subito stato chiaro a tutti che l’esplosione dell’auto è stata causata da una bomba carta lanciata per i festeggiamenti dell’inizio dell’anno, ma non era chiaro chi fosse il responsabile. Dopo però è emerso che proprio il proprietario dell’autovettura parcheggiata in via Roma ha causato il rogo lanciando una bomba carta dal balcone di casa. Fortunatamente la violenta esplosione non ha causato feriti, ma un conto salato al proprietario l’ha sicuramente lasciato.